18 dicembre 2017

"Il coniglietto" e "L'uccellino" | libri per bambini dai 2 anni | Editoriale Scienza

Il coniglietto L'uccellino

Libri illustrati per bambini dai 2 anni per avvicinare i piccoli lettori alla natura e al mondo degli animali con libri colorati e divertendosi... perché la lettura è anche divertimento!

So che all'estero non si usa molto ricordare la casa editrice dei libri.
In Italia invece quando nomini l'editore che sta dietro ad un libro per bambini, subito ti fai un'idea di cosa potresti trovare al suo interno.
In alcuni casi la casa editrice è addirittura sinonimo di garanzia e l'acquisto avviene persino "ad occhi chiusi".

Con "Il coniglietto" e "L'uccellino" rimaniamo in casa del dinosauro a 4 zampe (come ormai mi piace chiamarlo).
Dico "rimaniamo" perchè anche il post precedente trattava di un libro di questa casa editrice [se ve lo siete perso, date un'occhiata veloce da qui --> Voglio fare l'artista ].
Stiamo parlando di Editoriale Scienza, una casa editrice che mira a dare al lettore uno stimolo in più alla semplice lettura o messaggio celato tra le righe della storia.
Editoriale Scienza mira, con i suoi libri, a stimolare, a rendere il lettore partecipe di ciò che legge, quasi volesse farlo entrare "fisicamente" nella storia.

Il coniglietto / Editoriale Scienza
 In "Il coniglietto" e "L'uccellino", grazie alla particolarità delle sue pagine, ossia i buchi, il piccolo lettore, incuriosito, viene invogliato ad andare oltre la lettura, a seguire la storia e cercare ciò che sta dietro a quel buchino.
Il buco ha quindi lo scopo di stimolare la fantasia, di incuriosire, di svelare ma non troppo.
Il buco può essere visto come una finestra verso il mondo o semplicemente una parte del libro tutta da toccare.
Il nostro piccolo lettore può così sperimentare da solo, può toccare, può osservare, girare la pagina, scoprire ciò che sta dietro e tornare indietro.
Il lettore si troverà allora a leggere giocando e giocando potrà avvicinarsi al mondo di questi due animaletti ed iniziare ad imparare come vivono, cosa mangiano e com'è la loro famiglia.
Siamo alle prime scoperte, fatte in modo semplice, con testi semplici ma chiari, con immagini semplici e colori vivaci.

Ma vediamoli più in dettaglio...


Il coniglietto / Editoriale Scienza
 "Il coniglietto" non poteva che avere un coniglio come protagonista.
Al coniglio piace ovviamente andare nell'orto dove trova tante cose buone da mangiare.
In questo libriccino il piccolo lettore potrà scoprire cosa piace al coniglio e cosa no, imparerà com'è fatta la casa di un coniglio e conoscerà la famiglia del coniglio.

E' un albo illustrato che con la sua semplicità tocca tutti gli aspetti e i tratti caratteristici di questo morbidosissimo animaletto bianco dalla coda a pon-pon.

L'uccellino - Editoriale Scienza Sulla stessa linea d'onda è l'altro albo illustrato: "L'uccellino".
Chiaro, già dal titolo, il tema.
A presentarsi questa volta è un uccellino, che si racconta, in modo semplice, con frasi brevi, chiare, adatte ad un pubblico di piccoli lettori.
Anche in questo libro c'è la particolarità del buco che movimenta in qualche modo la storia, lascia aperta la porta della fantasia ed incuriosisce il lettore che si sofferma così a notare il gioco dei colori creato dai buchi stessi andando avanti e indietro con le pagine.

Come detto prima, sono entrambi albi illustrati per i più piccolini, per presentare loro in modo facile e bello due animaletti molto amati.
L'uccellino - Editoriale Scienza

Le pagine cartonate li rendono ovviamente ancora più adatti alle loro piccole manine, aiutandoli così a sfogliarli autonomamente...ed aiutando il libro a durare un po' di più.

L'uccellino e Il coniglietto fanno parte della stessa collana "Bellodasapere" e sono nuovi nuovi di stampa (settembre 2017): il primo, L'uccellino, scritto da Olivia Cosneau; il secondo, Il coniglietto, scritto da Magali Attiogbé. Entrambi tradotti da Giacomo Spallacci.

Qualche curiosità sulle illustratrici...

Olivia Cosneau, autrice de L'uccellino, è un'illustratrice da oltre 10 anni. Vive e lavora vicino a Nantes, in Francia.
Le sue creazioni ruotano attorno alla prima infanzia, ai libri di immagini, ai libri di grafica, ma anche ai libri pop-up (che io tanto adoro!).

Magali Attiogbé, illustratrice de Il coniglietto, è nata ad Atakpamé in Togo negli anni '80 ed è poi arrivata in Francia all'età di 3 anni, dove ha ereditato l'animale sacro della sua famiglia: il pitone. 
Ha creato illustrazioni non solo per libri ma anche per giochi di legno e film di animazione.

Portando queste due bravissime illustratrici francesi in Italia, l'Editoriale Scienza prosegue con il suo intento di tradurre i migliori volumi pubblicati all'estero per farli conoscere anche al pubblico italiano.

A questi link potete accedere alla scheda dei due libri direttamente sulla pagina dell'Editoriale Scienza:

http://www.editorialescienza.it/it/libro/l-uccellino.htm
--------------

Nessun commento:

Posta un commento