16 giugno 2018

Achille il puntino | di G. Risari e M. Taeger | Kalandraka

Un libro per sognare, un albo illustrato per bambini che libera la fantasia, un libro che non termina all'ultima pagina ma da lì inizia la storia di ognuno di noi.

Achille il puntino

"Achille il puntino" è la storia di un puntino. Perché tutto parte da lì, da un semplice puntino.
Un puntino che si trova su un foglio di carta, un foglio bianco, tutto bianco, tranne che per quel puntino.

Ma cosa sarà questo puntino?

Il puntino può assumere diversi significati.
Può rappresentare quello che alla fine viene illustrato, ossia lo svilupparsi di un puntino in un essere dotato di testa, occhi, orecchie, gambe, mani e piedi...portando così i piccoli lettori ad analizzare e prendere in considerazione le singole parti del corpo umano, che, come sappiamo, sono oggetto di curiosità  già dai primi anni di vita.

Il puntino può essere inteso come un'idea, il nascere di un'idea, dapprima un'idea vaga, un pensiero, una bozza che pian piano si trasforma e diventa via via qualcosa di sempre più definito.

Oppure può, più in generale, essere inteso come la nascita di qualcosa e qualunque cosa sia, il puntino ne è l'inizio!
E' l'inizio della storia, è l'inizio che stimola la fantasia, è l'inizio che ci porterà da qualche parte.
E allora vediamo dove ci condurrà questo puntino.


8 giugno 2018

Dalla Testa ai Piedi - sopra sotto dentro fuori il corpo umano | A. Valente e Gek Tessaro | Ed. Scienza

Dalla testa ai piedi, con tutto quello che si trova nel mezzo.

Un libro per bambini che ti porterà alla scoperta del corpo umano.

Un libro che ti farà scoprire in modo semplice e divertente tutto quello che sta dentro e fuori il nostro corpo.

Dalla testa ai piedi
 Titolo: Dalla testa ai piedi - sopra sotto dentro fuori il corpo umano
Autore: Andrea Valente
Illustrato da Gek Tessaro
Aprile 2018
Editoriale Scienza
ISBN 978-88-7307-924-8

Il libro è nuovissimo, portato a casa direttamente dalla Fiera di Bologna.
Appena l'ho visto è stato un interesse "a pelle", incuriosita dall'idea di come Gek Tessaro avesse illustrato argomenti così poco "fiabeschi", abituata com'ero ai suoi racconti e al suo modo di disegnare.
Devo inoltre ammettere che la scelta è stata un po' azzardata perché non credevo che Dalla testa ai piedi sarebbe piaciuto a William (il mio lettore di 7 anni).
Diciamocelo onestamente: temevo sarebbe stato un "pacco", uno di quei libri che inizi e che dopo qualche pagina molli sul comodino per andare alla ricerca di qualcosa di più breve e soprattutto con una storia con un inizio ed una fine.


24 maggio 2018

Tommaso il burlone | A.L. Cantone e J.R. Rodenas | Kalandraka

 Tommaso il burlone

Un albo illustrato per bambini, molto divertente, che vi farà ridere e allo stesso tempo mostrerà ai più piccoli cosa significhi il vecchio detto "chi la fa, l'aspetti!"
Guardando "Tommaso il burlone" mi viene istintivo soffermarmi dapprima sui colori e le illustrazioni.
E' uno stile che ho già visto, dico tra me e me, uno di quei tratti che si ripetono in diversi libri per bambini ma non perché sia sempre lo stesso (e per lo più in senso negativo).
E' come se fosse la firma, l'impronta digitale dell'illustratore.

10 aprile 2018

L'erba magica di Tu Youyou - La scienziata che sconfisse la malaria | Editoriale Scienza

La storia di una bambina che sogna di diventare medico. La storia di una bambina che insegue il suo sogno, studia, si impegna per realizzarlo nonostante le difficoltà. Il sogno di una bambina che, sul punto di mollare, capisce invece che bisogna continuare a crederci.

L'erba magica di Tu Youyou"L'erba magica di Tu Youyou" è un albo illustrato che narra la storia di una bambina che sogna di diventare un medico.
Detto così sembra la classica storia di ciascuno di noi, quando, da piccoli, sognavamo di diventare una maestra, una ballerina, un veterinario, un pilota ...

La storia di Tu Youyou non è però solo la storia di una bambina che da piccola sogna di diventare un medico.

"L'erba magica di Tu Youyou" è prima di tutto una storia vera. E questo conferisce all'albo illustrato un qualcosa di speciale, di unico, di diverso, di particolare.

26 marzo 2018

Quante famiglie! | Le famiglie di oggi raccontate con schiettezza ed ironia

Quante famiglie! Come affrontare con i figli il tema della famiglia, quella  "moderna", in modo schietto, ironico e allo stesso tempo in modo "neutro", imparziale e senza pregiudizi...e giudizi.

"Quante famiglie!" è un libro per bambini, consigliato dai 9 anni, di Delphine Godard e Nathalie Weil e illustrato da Stéphan Nicolet (Editoriale Scienza).

Il tema della famiglia è un tema molto difficile da trattare in un libro, ancora di più se si tratta di un libro per bambini.
Il tema della famiglia è un tema che suscita spesso dibattiti tra gli adulti con schieramenti forti ed opposti l'uno all'altra.

27 febbraio 2018

Le EMOZIONI (Parte 3) - I colori delle emozioni

Dopo aver conosciuto una varietà di emozioni, ci soffermiamo su 5 emozioni principali: la rabbia, l'allegria, la paura, la tristezza e la calma.

I colori delle emozioni
 Se fino adesso abbiamo incontrato una vasta serie di emozioni e stati d'animo grazie ai due albi illustrati di Mies Van Hout, ora, con il terzo albo illustrato ad opera della spagnola Anna Llenas, ci soffermiamo su 5 emozioni: la rabbia, l'allegria, la paura, la tristezza e la calma.

Con l'albo illustrato "I colori delle emozioni" apprendiamo che le emozioni hanno anche un colore oltre che un nome.

Le EMOZIONI (Parte 2) - Chissà perchè proprio dei pesciolini per parlare di emozioni

Per parlare di emozioni arrivano in aiuto dei pesci, tanti pesci che avvicinano tutti noi al mondo delle emozioni.

Emozioni
Dopo aver letto "Ci sono giorni che...", della stessa autrice ed illustratrice abbiamo letto "Emozioni" (Lemniscaat).
E' sempre lei, Mies Van Hout, l'illustratrice di questo albo ma, a differenza del libro precedente, qui troviamo solo pesci a parlarci di emozioni.
Più che un racconto, in Emozioni i pesci si lasciano raccontare dalle loro "espressioni facciali".

A prima vista questo albo illustrato può sembrare un semplice elenco di emozioni: su una pagina è scritta l'emozione e sull'altra c'è il pesce a rappresentarla.
In realtà dovete sapere che la scelta del pesce per l'intero libro è legata al fatto che, secondo l'autrice, il pesce non è altro che una faccia con la coda e questo fa sì che per "lui" sia facile esprimere un'emozione.
Secondo motivo per cui Van Hout ha utilizzato pesci e soltanto pesci è perché il pesce è un animale neutrale, cioè adatto a rappresentarle tutte.

Le EMOZIONI (Parte 1) - Come riconoscere le emozioni in un viaggio chiamato vita!

Ecco come abbiamo affrontato il tema delle emozioni nel nostro evento di lettura ad alta voce con ben 30 bambini dai 5 ai 7 anni.

Ci sono giorni che...Domenica 18 febbraio al nostro secondo evento di Lettura ad Alta voce e Laboratorio creativo abbiamo parlato di "emozioni".
Le abbiamo conosciute una ad una in modo del tutto naturale con 3 bellissimi albi illustrati che ora vi presento.

Siamo partiti con la lettura di "Ci sono giorni che..." di Mies van Hout (Edizioni Lemniscaat) che è poi l'illustratrice olandese anche del secondo libro che abbiamo letto: "Emozioni".

6 febbraio 2018

"Una storia che cresce" | come spiegare ad un bambino il concetto di crescita

Come rispondere ad una delle domande più frequenti dei bambini: quella sulla crescita.

"Una storia che cresce": un libro per bambini che tratta il tema della "crescita", quella fisica, in modo delicato ed adeguato, dando tempo al tempo, persino alla narrazione stessa.

Una storia che cresce 
"Una storia che cresce"  
di R. Krauss - Illustrazioni di H. Oxenbury
40 pagine
Editrice Il Castoro
Consigliato: da 4 anni
 
Avevamo conosciuto l'illustratrice Helen Oxenbury, una delle migliori illustratrici internazionali, con il libro "Tre piccoli pirati" (qui trovate la nostra recensione --> Tre piccoli pirati ).

La ritroviamo in questo splendido libro con i suoi disegni che, ancora una volta, sono qualcosa di unico. 

Con la loro semplicità e chiarezza rappresentano egregiamente il testo, la calma della mamma e l'impazienza del bambino, il suo stato d'animo, le stagioni che passano, lui che cresce ma che non se ne rende conto.

 

29 gennaio 2018

Marilena la balena | Quando volere è potere!

Un libro per bambini che parla di emarginazione, di bullismo, del sentirsi diversi, non accettati.

Marilena la balena
 Il primo evento dei "Libri Parlanti" è ormai alle spalle, e sono trascorsi già 8 giorni dall'inizio della nostra avventura di lettura ad alta voce con tanto di laboratorio annesso e connesso, ma avevo promesso a Marilena che avrei scritto un post tutto per lei, come ho fatto per Antonino e Mara.

Chi è Marilena?
Marilena è la protagonista di "Marilena la Balena", un albo illustrato di Davide Calì e Sonja Bougaeva della Terre di Mezzo Editore.
E' un libro per bambini che tratta di autostima, quella che vacilla quando ci sentiamo derisi perché non riusciamo a fare qualcosa, quella che si sgretola perché gli altri ci demoralizzano e più loro non credono in noi e più noi non crediamo in noi stessi.

E' un libro in cui l'autostima rasenta il fondo del barile per poi risalire pian piano fino a giungere alla vera e propria rivincita per i torti subiti.