maggio 2017 | Mamma, mi leggi una storia?

30 maggio 2017

Abbracciami! - un libro per bambini di Jeanne Willis e Tony Ross - Ed. Il Castoro

Un libro sulla necessità di un figlio di piacere alla propria mamma; un libro che parla di affetto; un libro che conferma che l'amore di una mamma è tale per cui ogni figlio è bello così com'è.


Questo è uno dei libri per bambini che ho scelto per il titolo.
"Abbracciami" non poteva che promettere qualcosa di bello, di affettuoso.
Se parliamo di abbracci e coccole, beh, modestia a parte, mi considero un'esperta.
Adoro gli abbracci e adoro le coccole.
Potrei scrivere un libro sull'attività ad alto contatto.

25 maggio 2017

Un libro per bambini sull'amicizia: "Amico ragnolo" di Gloria Francella - Fatatrac

Quando un libro insegna ai bambini il vero significato dell'amicizia, quella che va oltre le apparenze.  

L'amicizia: un termine complesso, spesso sottovalutato o sopravvalutato, a volte frainteso con la conoscenza, a volte usato in modo improprio.
Eppure ci sono amicizie che partono dai tempi dell'asilo e proseguono poi per tutta una vita.
Altre che terminano in modo triste o che iniziano così per caso.

Quando si è piccoli l'amico è il compagno di gioco, quello con cui si litiga ma col quale il litigio dura 2 nano secondi perchè il tempo per giocare è troppo prezioso per sprecarlo nel litigio.
La fanciullezza è bella anche per questo: l'amicizia è un sentimento puro, di condivisione, di divertimento, di gioco.

18 maggio 2017

"La Valle dei Mulini" di Noelia Blanco e Valeria Docampo - Terre di Mezzo Ed.

Un libro per bambini che innalza il valore della fantasia e dei sogni.

Qual'è l'equilibro corretto tra il rimanere con i piedi per terra e volare con la fantasia?


L'essere bambini porta con sé numerosi pregi che i bambini stessi non comprendono a pieno se non quando, ahimé, sono adulti e questi pregi li hanno ormai perduti.
Quando sei bambino ti vengono concesse molte cose: ti è premesso sbagliare, ti è concesso addormentarti ovunque, mangiare con le mani, inventare storie, usare la fantasia a più non posso e, diciamocela tutta, è permesso anche fare le puzzette.
Tutto questo, e molto di più, una volta diventati adulti (anzi, già da adolescenti) non ti viene più permesso: ormai sei grande, ti dicono.

16 maggio 2017

"Fortunatamente" di Remy Charlip - Orecchio Acerbo Editore

Un libro per bambini che insegna come il bicchiere mezzo vuoto può diventare mezzo pieno!


Una delle cose che mi piace dei libri per bambini è l'insegnamento, la morale, il momento di riflessione che offrono, non solo ai bambini ma anche, e a volte soprattutto, all'adulto che legge, il tutto nascosto dietro ad una storia per lo più divertente o emozionante con disegni e colori che attirano l'attenzione dei bambini.

"Fortunatamente" è un libro in cui il protagonista vive in modo alternato momenti fortunati e altri sfortunati e questo comporta un alternarsi di sentimenti ed emozioni: paura, sollievo, suspense, felicità, stupore,...

5 maggio 2017

Schizzo in città

Un libro per bambini dove i lettori sono due...

Per la serie libri-gioco, ecco un bel libro per bambini, pieno di particolari, molto colorato.
Un libro "leggero", divertente, senza una morale, con disegni un po' anni 50, consigliato dai 5 anni.

E' uno di quei libri che William ha scelto da solo dallo scaffale, attratto probabilmente dalla serie di mezzi di trasporto che ci sono già a partire dalla copertina: camion, macchine, navi, gru...e Schizzo che gironzola per la città, autrostrade e periferia per la consegna di pacchi.

All'inizio viene presentata la lista delle cose che Schizzo deve consegnare e durante la storia, sotto le finestrelle, le cose in consegna sono sostituite dal relativo disegno.

Consigli di lettura... 


Come forma di gioco, man mano che leggi le brevi storielle, fermati prima dell'immagine e lascia al piccolo lettore il compito di dirti la parola relativa al disegno...e poi prosegui con il racconto.
In questo modo il piccolo lettore si sente partecipe nella lettura...e si diverte ad indovinare il significato delle varie immagini.

...ma vediamo meglio cosa narra questo libro.


1 maggio 2017

Shh! Abbiamo un piano

Non vi è mai capitato di leggere un libro per bambini e di pensare che vi ricorda qualcos altro?


Guardo e riguardo la copertina e non so...questi 4 personaggi mi ricordano qualcosa.
Sono quattro, forse fratelli (ma di questo non ho certezza) e sono in scala, dal più grande al più piccolo.
Hanno sempre un piano per catturare un piccolo animale...e non sembrano riuscirci.

Quattro fratelli, quattro omini, vestiti uguali, in scala....

Ma ceeeeertoooo...ora ho capito! E scommetto anche voi...soprattutto mamme e papà di maschietti.
Ma sììììì...ecco chi mi ricordano: i Dalton!!

Eccoli lì, i quattro fratelli col pigiama a strisce nere e gialle.
Anche loro con un piano, per evadere dal carcere....e non ci riescono mai!