10 aprile 2018

L'erba magica di Tu Youyou - La scienziata che sconfisse la malaria | Editoriale Scienza

La storia di una bambina che sogna di diventare medico. La storia di una bambina che insegue il suo sogno, studia, si impegna per realizzarlo nonostante le difficoltà. Il sogno di una bambina che, sul punto di mollare, capisce invece che bisogna continuare a crederci.

L'erba magica di Tu Youyou"L'erba magica di Tu Youyou" è un albo illustrato che narra la storia di una bambina che sogna di diventare un medico.
Detto così sembra la classica storia di ciascuno di noi, quando, da piccoli, sognavamo di diventare una maestra, una ballerina, un veterinario, un pilota ...

La storia di Tu Youyou non è però solo la storia di una bambina che da piccola sogna di diventare un medico.

"L'erba magica di Tu Youyou" è prima di tutto una storia vera. E questo conferisce all'albo illustrato un qualcosa di speciale, di unico, di diverso, di particolare.

L'erba magica di Tu YouyouL'erba magica di Tu Youyou è un albo illustrato nuovo, nuovissimo, uscito lo scorso mese, a marzo 2018, scritto da Xu Lu, poeta, scrittore ed editore che ha scritto più di 60 libri e ricevuto molti premi di grande prestigio.
La storia è stata illustrata dalla giovanissima ed italiana Alice Coppini che proprio l'anno scorso è stata selezionata alla Bologna Children's Book Fair che ho avuto il piacere di visitare anch'io quest'anno.
Accanto ad autore ed illustratore va certamente ricordata anche la casa editrice, l' Editoriale Scienza, che, come ho già detto altre volte, è "specializzata" nella pubblicazione di libri particolari proprio come questo.

L'erba magica di Tu Youyou
L'obiettivo dell'Editoriale Scienza è infatti quello di presentare un albo illustrato che vada al di là della storia raccontata. Offre cioè al piccolo e grande lettore la possibilità di conoscere una storia vera, un pezzo di vera e pura storia, attraverso dei testi semplici e delle bellissime illustrazioni che rendono la storia e la lettura molto piacevole ed interessante.

Quello che si racconta in questo libro è da un parte la storia di una bambina, poi diventata una scienziata da Premio Nobel, ma prima di questo, è la storia di una bambina che ha scoperto un interesse e con gli anni questo interesse è diventato la sua missione: un percorso per niente semplice, che l'ha messa a dura prova fino quasi a mollare.
Ma quasi!
Eh sì, perché la bambina, cresciuta e diventata scienziata, nonostante le difficoltà e gli insuccessi ha continuato a lottare, a crederci, a provare e ad impegnarsi.

L'erba magica di Tu Youyou
L'erba magica di Tu Youyou è quindi il racconto di una storia vera ma è anche una storia che parla di sogni, che invita il piccolo lettore a sognare e soprattutto ad inseguire i propri sogni, a lottare, ad impegnarsi, a non mollare.

E' un libro che, come spesso capita, consiglio vivamente anche agli adulti in quanto sono i primi che diventando grandi, smettono di sognare e di inseguire i propri sogni.
Credo fermamente che gli albi illustrati abbiano in sé dei messaggi diretti agli adulti, degli spunti di riflessione che volano ad altezza "adulto".
Sono sempre più convinta che molti albi illustrati abbiamo più di una chiave di lettura e più di un destinatario: in mano di un adulto, l'albo illustrato può diventare un interessante viaggio verso la riflessione, l'introspezione.
Se narrato ad un bambino diventa un piacevole mezzo per avvicinarsi a concetti nuovi, un modo per scoprire storie nuove, un esempio da cui attingere o un qualcosa da cui dissociarsi.


L'erba magica di Tu Youyou
Ma basta! Mi sono dilungata anche troppo.
E' giunto il momento di portarvi all'interno di questo bellissimo albo illustrato per conoscere più da vicino Tu Youyou...

Tu Youyou è una bambina cinese. Dalle immagini lo si capisce bene.
Tu Youyou è una bambina che va a scuola, una bambina incuriosita da un vecchio signore che incontra all'angolo di una stradina di ritorno da scuola.
Tu Youyou è incuriosita soprattutto dalle erbe che porta nel cesto.
Un giorno la bambina segue il vecchio fino al suo laboratorio, desiderosa di scoprire qualcosa di più su quelle erbe che il vecchio guarda con così tanto interesse, come se fossero pietre preziose.
Il vecchio insegna alla bambina molte cose e quella sera la bambina torna a casa con l'idea chiara e precisa che da grande avrebbe fatto quello che faceva il vecchio, cioè cercare le erbe medicinali.
Quella sera la mamma, invece della solita storiella, le racconta di come il vecchio abbia salvato la vita a due persone proprio grazie alle sue erbe.

Mi fermo un secondino per farvi notare l'atteggiamento della mamma: una mamma che dà valore, che supporta, che indirettamente e velatamente incoraggia la bambina a seguire i suoi sogni senza confermare apertamente o, ancor peggio, ostacolandola, ma semplicemente raccontandole di alcuni fatti reali a conferma dell'importanza e del valore del vecchio medico e delle sue erbe.

L'atteggiamento della mamma è un insegnamento chiaro ma nascosto tra le righe (che non è detto sia lo scopo dell'autore ma è ciò che questa mamma mi trasmette) per tutti noi genitori che spesso cerchiamo di "instradare" le scelte dei nostri figli verso ciò che secondo noi è meglio per loro senza, a volte, tener conto dei loro sogni e desideri.

L'erba magica di Tu Youyou
La bambina continua così a frequentare il laboratorio del vecchio e a coltivare la passione per le erbe.

Tu Youyou cresce e anche nella scelta degli studi prosegue nel cammino intrapreso da piccola.
Ecco che a questo punto, per la prima volta dall'inizio della storia, si fa chiaramente riferimento ad un avvenimento storico, ossia a quando scoppiò la malaria in Cina.
Se fino a questo momento la storia poteva sembrare una qualsiasi storia "di fantasia", ora piccolo e grande lettore hanno la conferma scritta nera su bianco che:
"Negli anni Sessanta e settanta del Ventesimo secolo una terribile epidemia di malaria si diffuse in tutta la Cina e anche nel resto del mondo..."
Tu Youyou viene nominata responsabile di un progetto segreto con il compito di trovare una cura alla malaria grazie alle erbe medicinali.

L'erba magica di Tu Youyou
Tu Youyou prova e riprova, fallendo un sacco di volte.

Di fronte alla grandezza, all'importanza di una figura come Tu Youyou e della sua scoperta, viene evidenziato a questo punto l'aspetto umano di Tu Youyou, quasi a sentirla una di noi più che un genio, una statuina da piedistallo.
Fallire fa allora parte del gioco? E' necessario sbagliare per potersi migliorare? Possiamo finalmente accettare l'errore, lo sbaglio come qualcosa di positivo e non necessariamente e sempre come un qualcosa di negativo, da nascondere, da correggere?
Lo sbaglio, il fallimento è per Tu Youyou un nuovo inizio alla ricerca dell'erba giusta.
L'erba magica di Tu Youyou
Mentre è sul punto di mollare, Tu Youyou trova la forza per capire che deve continuare a crederci ed è così che non solo trova la cura ma salva molte vite.

L'albo illustrato termina con un altro fatto storico ben preciso, ossia il conferimento a Tu Youyou del Premio Nobel per la medicina dopo parecchi anni da tale scoperta, nel recente 2015.

-----------------------------------------

Ovviamente trovate questo libro anche sul sito dell'Editoriale Scienza ---> L'erba magica di Tu Youyou

Sempre di Editoriale Scienza potrebbero interessarti:
- Quante famiglie! - un libro per bambini (dai 9 anni) che parla delle famiglie di oggi...e non solo!
- Il coniglietto e L'uccellino - due albi illustrati per i più piccini (dai 2 anni) sulla natura e i 2 animaletti
Voglio fare l'artista - un libro pop-up per aspiranti musicisti, attori e pittori
Dov'è il mio papà? - una tenera storia di un pinguino adottato, la commevente storia dell'amore di un papà che va oltre le differenze, un divertente libro gioco sulle somiglianze e le differenze

2 commenti:

  1. Bello e istruttivo per piccoli e grandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così: è un bellissimo albo illustrato che unisce la particolarità della storia vera al messaggio che sta dietro, quello di lottare sempre per inseguire e realizzare i propri sogni....il tutto accompagnato da illustrazioni molto belle.

      Elimina