Chi sono | Mamma, mi leggi una storia - Consiglio albi illustrati, libri per bambini, ragazzi e adulti.

Chi sono


Sono Stefania Pessina, appassionata di letteratura per l'infanzia e di comunicazione.
Sono una mamma che, come tante, concentra il poco tempo che ha per una passione, esplosa da qualche anno ma tenuta latente per secoli.

Mi piace comunicare, in ogni sua forma.
Ho studiato lingue straniere all'Università di Verona laureandomi con una tesi sulle metodologie alternative nell'insegnamento del tedesco come lingua straniera.
E quello è stato l'inizio: l'inizio di un cammino fatto di comunicazione, di studio di altre forme di comunicazione.

Grazie al mio cucciolo ho scoperto il piacere della lettura prima della nanna.
Grazie a lui la lettura è diventata non solo il nostro momento ma poi il momento con gli altri.

Nasce così il mio blog "Mamma, mi leggi una storia", un posto accogliente, fatto di fantasia, di sogni, di storie, di libri belli, quelli che abbiamo letto e che ho voluto raccontare alla rete per aiutare mamme e papà nella scelta dei libri per i propri piccoli lettori.

Nasce poi il progetto i "Libri Parlanti", dei momenti di lettura ad alta voce con laboratorio creativo, organizzato e rivolto a tutti i bambini che hanno voglia di passare qualche ora in compagnia di altri bambini e di molte storie.



La mia parte creativa mi porta a cercare sempre strade nuove, ad inventare nuovi progetti perché fermarmi non è nella mia natura.
Partecipo così a dei corsi, come quello sui libri tattili e sulla scrittura in simboli (CAA) e da questi corsi nasce qualcosa di meraviglioso.

Nel 2019 partecipo per la prima volta al Concorso Nazionale di Editoria Tattile "Tocca a te" e vinco nella categoria "Primissima infanzia" con il mio libro trattile "Grande Gatto e piccolo gatto" che vola poi a Bruxelles per partecipare al concorso internazionale Typhlo & Tactus ottenendo un fantastico 6° posto.
Il libro rientra così in Italia, viene tradotto in giapponese per volare la Museo Itabachi di Tokyo e viene stampato per tutte le biblioteche italiane grazie al progetto della Federazione Nazionale pro-ciechi di Roma.

Stefania Pessina e il suo libro tattile Libro tattile braille Grande Gatto e piccolo gatto

Nel 2021 arriva la mia prima pubblicazione come traduttrice.
La mia fame di comunicazione mi porta a costruire un bel progetto con la casa editrice veneta Lombrellomatto per la pubblicazione di una collana di libri in simboli (CAA) e a febbraio 2021 esce "Real, il bassotto e zia Sergunta" tradotto da me in simboli.

Real - libro in simboli caa


I miei progetti e il mio cammino non finisce qui ma partono proprio da qui, da questi primi traguardi che diventano dei punti di partenza che mi danno la forza per continuare a sognare e a provarci.

E allora...buona navigazione nella mia piccola dimora.  📖

7 commenti:

  1. Ciao Stefania, piacere di conoscerti! Io non sono ancora una mamma, ma ho un debole per i libri per bambini e spero, un giorno, di poter leggere quelli che sto collezionando ai miei bimbi. Per ora mi accontento di regalarli a cuginetti e nipoti. Seguirò le tue recensioni e ti mando un grande in bocca al lupo per il blog. A presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Katy, grazie 1000! Sei stata gentilissima a lasciare questo commento. Mi fa molto piacere. Spero di darti tanti spunti ed idee per le tue future letture a due! A presto ;-)

      Elimina
  2. Ciao Stefania, bellissima iniziativa scoperta grazie alle mansardine!Anche a noi piace molto leggere. Ho un bimbo di 6 anni che legge di tutto, da topolino ai miti greci. Una piccola di 17 mesi che mi porta i libricini perché le si legga una storia. Ora il fratellino legge alla sorellina... momenti di pura serenità e gioia.
    Anche a me è capitato di acquistare libri online e di non essere stata contenta della storia. Quindi io e i piccoli vi seguiremo con molto interesse��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao "cobimbo",
      siamo molto contenti che ti piaccia.
      Speriamo di riuscire in qualche modo a promuovere la lettura...perché nei libri si possono trovare spunti di riflessione su qualsiasi cosa ed argomento. Per me la lettura dei libri per bambbini è stata proprio una scoperta e credo non me ne separerò mai più...nemmeno quando il mio bimbo sarà cresciuto!
      Se ti va, ti aspettiamo su facebook o twitter...e nei commenti ai vari libri. Fammi sapere cosa ne pensi.
      Un saluto a te, ai piccoli...e alle mansardine!

      Elimina
  3. Come ogni tanto ti dico, ( ma ripeterlo non fa male) sei una "mosca bianca". Tanti auguri amore mio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero non ti ho mai risposto?!?
      Traggggediaaaa....scusami An!
      E grazie (in ritardo) per gli auguri (un altro po' e siamo di nuovo agli auguri 😂😂😂)

      Elimina
  4. ciao ho letto pure io il piccolo principe, in tedesco. E' meraviglioso. Ho insegnato inglese nella scuola elementare (no religione) e ho potuto apprezzare la letteratura per bambini, come le favole dei fratelli Grimm, storie iportanti ed educative anche per gli adulti. io sono favorevole alla lettura di favole con animali che parlano o con giocattoli che parlano e dicono la loro. E' incfredibile ma io stessa ho imparato qualce cosa da giocoattoli e animali. ciao

    RispondiElimina