2 aprile 2017

Un lupetto ben educato

Un lupetto ben educato: quando un lupo può essere addirittura educato...ed educativo

Mi son sempre chiesta come mai il lupo sia un personaggio così frequente nelle storie per bambini nonostante molti di loro ne abbiano paura.
Rappresenta forse la paura di ciò che è cattivo? O sono i suoi occhi feroci e il suo pelo nero a spaventare di più?
Fatto sta che, come spesso accade con i libri che parlano di lupi, mio figlio non era molto convinto di leggere questo libro.
Ma stavolta si sbagliava perchè, diversamente dai classici come Cappuccetto Rosso, qui il lupo sembra essere più educato di altri, anzi è proprio "Un lupetto ben educato".

In questo libro per bambini si parla quindi di un lupetto che segue gli insegnamenti dei genitori e che, durante il suo cammino, incontra chi dice bugie e chi invece mantiene le promesse.
Ecco allora che almeno questa volta eleviamo il piccolo lupo a modello da imitare...che detto così suona un po' strano.
Leggi la storia...e capirai!

Un giorno il piccolo lupetto, ben educato da mamma e papà, esce di casa alla ricerca di qualcosa da mangiare.
Nel bosco cattura un coniglio, ma prima di mangiarlo gli fa esprimere un ultimo desiderio che non sia la libertà.
Così il coniglio chiede che gli venga letta una storia.
Il giovane lupetto, al quale i genitori gli hanno insegnato che

"L'ultimo desiderio deve sempre essere esaudito!"

parte verso casa per prendere un libro.

Una volta tornato con il libro sotto il braccio, il lupetto non trova più il coniglio e, molto arrabbiato, se ne va alla ricerca di qualcos altro da mangiare.

E cattura un galletto.
Anche a lui il lupetto chiede di esprimere un desiderio e il galletto chiede che gli venga suonata un po' di musica.
Il galletto promette di rimanere lì e lupetto torna a casa a prendere la chitarra.
Di ritorno nel bosco, il galletto non c'è più.

Ancora più arrabbiato, lupetto torna alla caccia e questa volta cattura un bambino, che, come ultimo desiderio, chiede "un disegno, per favore".
A lupetto non rimane che tornare a casa a prendere fogli e matite e stavolta, tornato nel bosco, rimane felicemente stupito di ritrovare il bambino proprio lì dove l'aveva lasciato.
Anche il bambino, come lupetto, è stato educato bene e mamma e papà gli hanno insegnato che le promesse si mantengono sempre.
Così lupetto fa un ritratto del bambino e lui tutto contento, chiede di poterlo far vedere ai suoi amici.
Giunti alla capanna degli amici, il bambino appende il disegno al muro mentre presenta lupetto a coniglio e galletto.
Ma che fine hanno fatto?

Se questa recensione ti è piaciuta, lascia un commento e condividi questo post.
Promuovere la lettura, fa bene alla salute! 😉

"Un lupetto ben educato" di Jean Leroy - Matthieu Maudet - Babalibri 2013

Libri per bambini




Nessun commento:

Posta un commento