27 febbraio 2018

Le EMOZIONI (Parte 1) - Come riconoscere le emozioni in un viaggio chiamato vita!

Ecco come abbiamo affrontato il tema delle emozioni nel nostro evento di lettura ad alta voce con ben 30 bambini dai 5 ai 7 anni.

Ci sono giorni che...Domenica 18 febbraio al nostro secondo evento di Lettura ad Alta voce e Laboratorio creativo abbiamo parlato di "emozioni".
Le abbiamo conosciute una ad una in modo del tutto naturale con 3 bellissimi albi illustrati che ora vi presento.

Siamo partiti con la lettura di "Ci sono giorni che..." di Mies van Hout (Edizioni Lemniscaat) che è poi l'illustratrice olandese anche del secondo libro che abbiamo letto: "Emozioni".

"Ci sono giorni che..." è un libro illustrato che in modo divertente, con poche parole e bellissime immagini, ci parla di emozioni.
E ce ne parla contrapponendo emozioni positive ad altre meno "felici", momenti della vita in cui siamo tranquilli, ben rappresentati da una famiglia di anatre che nuotano felici, per poi passare a giorni in cui vediamo tutto nero o tutto rosa.
Ci sono giorni che...Ogni situazioni, ogni stato d'animo è rappresentato da un animale con la dovuta espressione.
Anche i colori utilizzati ci aiutano a dare un'espressione alle emozioni.

"Ci sono giorni che ci piacciamo così come siamo"
rappresentato niente di meglio che da un cavallo "vanitoso" per poi passare a delle rane tristi che ben rappresentano il "brutto ranocchio" che non si piace per niente!

Ci sono giorni che...Arriva quindi un mille piedi per rappresentare le 1000 cose che, in alcuni giorni, vorremmo fare, in contrapposizione al gufo che se ne sta lì fermo su un albero come in quei giorni in cui non abbiamo voglia di far nulla.
Ed ecco il momento del grande ippopotamo: un animale possente che con il suo peso prende la vita "di petto".
Ma ci sono altri giorni in cui ci sentiamo dei piccoli topolini, minuscoli, fragili, sospesi ad un filo come un piccolo ragno.

Ci sono giorni che...
Ci sono giorni che ci sentiamo come la pecorella, ben agghindata con cappello e scarpette colorate, piena di colore e di gioia di vivere, e altri giorni che ci sentiamo come una mosca, un po' impauriti e vediamo tutto grigio.

Ma anche quando ci sentiamo giù di corda, poi arriva il momento che ci rialziamo come un piccolo uccellino che, caduto dal nido, viene preso e portato in spalle dalla mamma.

Ci sono giorni che...
Ci sono quindi emozioni di ogni sorta e genere, ci sono animali, colori, espressioni che rappresentano chiaramente queste emozioni.
Tutto gira attorno all'alternarsi di emozioni ma tutto viene alla fine ricondotto ad un concetto fondamentale ed unico, ossia che la felicità e la tristezza, i momenti "colorati" e quelli grigi sono singoli momenti di un viaggio meraviglioso chiamato "VITA"!


Ovviamente il nostro evento di lettura ad alta voce non è finito qui.
E sì va là...siamo ancora all'inizio.
Ma per non rendere il post troppo lungo, ho pensato di dividerlo in 3 parti, una per ciascun libro letto.
Quindi se siete curiosi di sapere qual è il secondo libro che abbiamo letto, vi aspetto qui ---> Le EMOZIONI - Parte 2



Nessun commento:

Posta un commento